Uova strapazzate con cipolla e pomodoro - Le ricette di casa mia

Alcune ricette di casa mia.........e no.........
Vai ai contenuti
Uova strapazzate con formaggio pomodoro e cipolla
Questa e' la ricetta rivisitata di una piu' famosa che, in siciliano si chiama alla Cucurummau, la cui differenza consiste nel fatto che, le uova non vanno sbattute ma, leggermente strapazzate e il formaggio (possibilmente caciocavallo) va messo a pezzetti. Non so esattamente da dove provenga il none “Cucurummau”, forse dall’arabo, ma, ricercando il termine in internet ho trovato un documento (Biblioteca delle tradizioni siciliane) dove vi e' scritto (in siciliano)  che “Cucurummau” o “Cucurmnmaru” significa intingolo di pomodoro, cacio, cipolla uova e olio.
Ingredienti per 4 persone:
1 cipollotto bianco o meglio 150 grammi di cipolla scalogno;
6-8 uova;
olio d’oliva;
pomodoro fresco;
30 gr. formaggio grana;
sale q.b.

Tempo di prep.: circa 20 m;
Difficolta': media.
Per prima cosa sfilettate il pomodoro (levate la buccia, il succo all’interno, i semi e tagliateli a fettine). Tagliate a fettine anche lo scalogno (se usate la cipolla, tagliatela a fettine e lavatela tenendola qualche minuto a bagno con sale grosso, sciacquate e asciugate). Mettete in una padella con poco olio e.v.o. le cipolle e i filetti di pomodoro a fuoco basso,  aggiungete un pizzico di sale o se preferite un quarto di dado da brodo e coprite con un coperchio (dovranno appassire ma non soffriggere). Nel frattempo, sbattete energicamente le uova, quando saranno omogenee aggiungete il formaggio e mescolate. Appena la cipolla  e il pomodoro saranno appassiti, aggiungete il composto con le uova e mescolate con un cucchiaio di legno fino alla cottura desiderata.
Torna ai contenuti