Fettine di tonno rosso con cipolla in agrodolce - Ricette siciliane di casa mia e no

Vai ai contenuti
Fettine di tonno rosso con cipolla in agrodolce
Storia-Origini-Delucidazioni
Maggio e giugno in Sicilia sono i mesi del tonno rosso. Il tonno rosso, viene trattato in pescheria nei vari tagli, a seconda di come il cliente lo deve preparare, (a similitudine delle macellerie, nel palermitano "carnezzerie"). In questo caso chiediamo di prepararci delle fettine di tonno per farle "ca' cipuddata" condite e coperte con cipolla in agrodolce.
Ingredienti per 4 persone
500 gr. di fettine di tonno rosso; olio e.v.o. ; cipolla rossa 300 gr.; aceto di vino q.b.; acqua q.b.; sale q..b.; zucchero q..b.
Preparazione
Mettere a friggere in poco olio e.v.o. le fettine di tonno, aggiustarle di sale e quando pronte adagiarle per bene in una pirofila. Sempre nella stessa padella con 30 ml. olio e.v.o., affettare dopo averle pulite e sciacquate in acqua corrente le cipolle, e appena calde aggiungere circa 60 ml. di aceto dove avrete diluito un cucchiaio colmo di zucchero, e continuare a cucinare a fuoco basso e con coperchio, fino a quando la cipolla si sara' ammorbidita, se occorre aggiungere aceto o acqua o zucchero (a propio gusto) in modo di avere, un agrodolce piacevole. Appena "la cipollatta" sara' pronta, versare nella pirofila contenente le fettine di tonno, avendo cura di coprirle per bene. Mettere a riposare, e' un piatto che va servito freddo.
Fettine di tonno rosso con la cipollata
Torna ai contenuti