Primi ricette in breve con pesce - Le ricette di casa mia

Alcune ricette di casa mia.........e no.........
Vai ai contenuti
Le ricette di questa pagina sono in parte estrapolate da un articolo pubblicata sul Mattino di Padova
Cannelloni di mare
Ingredienti per 4 persone
8 cannelloni;
2 dl. di panna fresca;
30 gr. di formaggio grattuggiato;
400 gr. di filetto di nasello;
20 gr. di burro;
200 gr. di gamberetti puliti;
5-6- foglie di basilico; limone;
pepe rosa e bianco q.b.

Tempo prep.: 55 m;
difficolta': bassa.
Preparazione
Tagliare il nasello a tocchetti. Frullarlo con in gamberetti (tenendone da parte una decina), sale, la scorza di mezzo limone grattuggiata, le foglie di basilico e una manciata di pepe bianco. Scottare i cannelloni in acqua in ebollizione per qualche secondo, scolarli e stenderli su un canovaccio. Farcire ciascun cannellone con il ripieno preparato. Imburrare una pirofila rettangolare, allinearvi i cannelloni in un solo strato, mescolare la panna con il succo di mezzo limone, sale, un pizzico di pepe rosa e formaggio grattuggiato, versarla sulla pasta e cuocere in forno a 180 gradi per circa 25 minuti, poi servire guarnendo con i gamberetti messi da parte e un po' di scorza di limone grattuggiata.
Spaghetti con le cozze alla tarantina
Ingredienti per 4 persone
350 gr di spaghetti;
1500 gr di cozze;
150 gr di pomodorini (dara’ un leggero colore rose’ alla pasta);
1-2 spicchio d’aglio;
un mazzetto di prezzemolo;
6 cucchiai di olio extra-vergine d’oliva;
sale (per la pasta);
mezzo bicchiere di vino bianco o spumante;
peperoncino – (facoltativo).

Tempo prep.: 30 m;
difficolta': bassa.
Preparazione
Lavate le cozze e apritele con un coltello (esistono i coltelli appositi, ma potete usare un coltello qualsiasi) avendo cura prima di non farvi male (nel tarantino vendono le cozze gia’ pulite) e poi di raccogliere in una scodella sia il mollusco che l’acqua contenuta all’interno. In questo modo avrete anche la possibilita’ di scartare eventuali molluschi non buoni.
Mettete in una capiente padella l’olio, l’aglio e un po’ (se piace) di peperoncino.
Fate imbiondire l’aglio, unite i pomodorini tagliati a metà e fate cuocere per qualche minuto. Aggiungete i molluschi e il loro liquido, dopo un paio di minuto il vino bianco che farete sfumare e proseguite la cottura mescolando spesso per circa 15 minuti poi eliminate l’aglio (e il peperoncino) .
Cuocete la pasta in abbondante acqua non troppo salata, scolatela e fatela saltare nella padella contenente il sugo.
Distribuite la preparazione nei singoli piatti e spolverate con prezzemolo tritato .
Se volete, decorate con qualche cozza a cui avete lasciato le valve.
Linguine allo scoglio
Ingredienti per 4 persone
350 gr linguine;
Passata di pomodoro 4-5 cucchiai;
8 scampi grandi;
8 gamberoni;
300 gr di calamaretti;
500 gr di cozze pulite;
300 gr di vongole gia' spurgate;
500 gr di pomodorini freschi;
2 spicchi d’aglio,prezzemolo;
olio extra vergine d’oliva q.b.;
1/2 bicchiere vino bianco, sale, pepe.

Tempo prep.: 30 m;
difficolta': bassa.
Preparazione
Se possibile usare solo pesce fresco.
Mettere a cuocere le linguine in abbondante acqua salata. Nel fare un soffritto con olio e.v.o abbondante ed aglio, quindi appena l’aglio sara' dorato toglierlo ed aggiungete i calamaretti tagliati ma non a pezzi troppo piccoli, fare soffriggere pochi secondi e sfumare con il vino bianco, lasciare evaporare del tutto, quindi aggiungere 4 degli 8 gamberoni e 4 degli 8 scampi, quindi i pomodorini interi e 4-5 cucchiai di passata di pomodoro che servira' solo a dare un po' di colore al sugo, fare cuocere per 15 minuti mescolando ogni tanto. Prendere i restanti gamberoni e scampi, pulirli e ricavarne la polpa, con un coltello tritarla minuziosamente ed aggiungerla al sugo, controllare e se occorre salare e aggiungere un pizzico di pepe al sugo. In un tegame con un filo d’ olio aggiungere le cozze e chiudere con un coperchio, appena cominceranno ad aprirsi aggiungere anche le vongole e fate cuocere. Appena cotte cozze e vongole, versarle nel sugo, fare cuocere giusto un paio di minuti per amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Scolare le linguine al dente e versarle nel sugo, continuare la cottura ed amalgamare bene il tutto, spolverare con del prezzemolo fresco e servire.
Spaghetti con gamberi
Ingredienti per 4 persone
350 gr. di spaghetti integrali;
120 gr. di rucola;
70 gr. di mandorle;
12 code di gambero;
olio e.v.o.;
sale q.b.

Tempo prep.: 40 m;
difficolta': scarsa.
Preparazione
Per prima cosa mettere a cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. Nel frattempo si procede a sgusciare le code di gambero. Lavare e tagliuzzare la rucola e frullare grossolanamente le mandorle. Scaldare una padella con 4 cucchiai di olio, soffriggervi i gamberi per 1 minuto, quindi versarvi un paio cucchiai di acqua di cottura della pasta e meta' delle mandorle frullate. Scolare la pasta al dente nella padella con i gamberi, unire la rucola e mescolare. Servire il piatto aggiungendo le mandorle che sono avanzate.
Linguine ai pistacchi e salmone
Ingredienti per 4 persone
400 gr. di linguine;
300 gr. di filetto di salmone fresco;
50 gr. di pistacchi;
70 gr. di pomodori secchi sott'olio scolati;
1/4 di spicchio d'aglio;
50 gr. di basilico;
olio e.v.o.; sale e pepe q.b.

Tempo prep.: 30 m;
difficolta': bassa.
Preparazione
Preparare il pesto: nel vaso del mixer raccogliere i pistacchi, i pomodori secchi, l'aglio e il basilico. Frullare il tutto, unendo l'olio a filo, fino a ottenere un pesto cremoso.
Lessare le linguine in acqua bollente salata. Tagliare il salmone a cubi di circa 2 cm di lato e fateli rosolare velocemente in un padella antiaderente molto calda con un filo di extravergine. Salare e pepare.
Scolare la pasta ben al dente, conditela con il pesto aggiustando la consistenza con un po' di acqua di cottura che avrete tenuto da parte. Trasferire nei piatti da portata, unire il salmone e servire decorando con un ciuffo di basilico.
Bavette con i frutti di mare
Ingredienti per 4 persone
300 gr. di bavette;
15 pomodori secchi sott'olio scolati;
200 gr. di polpa di rana pescatrice;
2 spicchi d'aglio; 1 arancia;
500 gr. di vongole gia' spurgate; erba cipollina;
6 cucchiai di olio e.v.o.;
1/2 bicchiere di vino; sale q.b.

Tempo prep.: 30 m;
difficolta': bassa.
Preparazione
Mettere le volgole in una padella con la scorza di mezza arancia, il vino, uno spicchio d'aglio e due cucchiai di olio.
Far aprire le conchiglie scolarle e filtrare il liquido.
Tritare l'aglio e rosolarlo con 4 cucchiai di olio.
Aggiungere la pescatrice a dadini, cuocere per 2-3 minuti, salare, bagnare con il succo d'arancia e aggiungere i pomodori sgocciolati.
Lessare la pasta al dente, scolarla, metterla nella padella con il pesce, aggiungere il fondo di cottura delle vongole e terminare la cottura.
Mettere la pasta in una terrina, unire le vongole e l'erba cipollina.
Torna ai contenuti