Primi ricette in breve con carne - Le ricette di casa mia

Alcune ricette di casa mia.........e no.........
Vai ai contenuti
Le ricette di questa pagina sono in parte estrapolate da un articolo pubblicata sul Mattino di Padova
Cannelloni amalfitani
Ingredienti per 8 persone
20 crespelle;
500 gr. di macinato di vitello;
1/2 bicchiere di vino bianco;
1 carota; 1 cipolla;
300 gr. di mozzarella;
Parmiggiano; besciamella;
400 gr. di sugo di pomodoro.

Tempo prep.: 1 h;
difficolta': alta.

Preparazione
Tenere da parte le 20 crespelle. Scaldare un cucchiaio d'olio in una padella e unire cipolla e carota tritate. Rosolare con la carne macinata e poi sfumare con vino bianco. Far cuocere per 20 minuti. Unire la mozzarella a pezzettini e il Parmiggiano grattuggiato, la besciamella e amalgamare. Prendere una crespella e disporre al centro il ripieno. Arrotolarla e adagiarla in una pirofila sul cui fondo avrete spalmato uno strato di sugo di pomodoro. Fare lo stesso con tutte le altre crespelle. Ricoprire con il sugo e il Parmiggiano. Infornare a 180 gradi per 15-20 minuti e fare gratinare per altri 5.
Lasagne con agnello
Ingredienti per 6 persone
500 gr. di lasagne all'uovo;
800 gr. di agnello;
300 gr. di provola;
500 gr. di pomodori ramati;
200 ml. di vino rosso;
4 foglie di salvia, 2 foglie di alloro; rosmarino;
1cipolla bianca;
pepe nero, sale, olio q.b.;
besciamella al pecorino.

Tempo prep.: 70 m;
difficolta': media.

Preparazione
Per il ragu' eliminare il grasso dalla carne e tagliarla a cubetti; metterla in una ciotola e unire olio e aromi tritati. Coprire con pellicola trasparente e lasciare marinare la carne in frigorifero per 30 minuti. In una padella scaldare l'olio, unire la cipolla tritata e farla appassire. A fuoco basso aggiungere i dadini di agnello marinati scolati. Far rosolare i bocconcini per 10 minuti e sfumare con il vino rosso. Tagliare i pomodori e unirli alla carne, cuocere per 1 ora. In una pirofila stendere uno strato di besciamella di pecorino sulle sfoglie di pasta e condire con il ragu' di agnello e bocconcini di provola. Proseguire con gli strati, poi infornare a 200 gradi per 30 minuti.
Frittata di pasta
Ingredienti per 4 persone
230 gr. di pasta di semola;
2 cucchiai di olio e.v.o.;
150 gr. di speck;
6 rametti di timo;
7 uova; maionese;
yogurt greco; sale q.b.

Tempo prep.: 40 m;
difficolta': bassa
Preparazione
Cuocere la pasta in acqua bollente leggermente salata, scolarla molto al dente e lasciarla raffreddare. Tagliare lo speck a striscioline e farlo rosolare in padella antiaderente con un cucchiaio di olio. Sbattere le uova in una ciotola con un pizzico di sale e le foglie di timo; aggiungere lo speck e la pasta, mescolare e trasferire il composto in una teglia sganciabile di 20 cm. unta d'olio. Cuocere la frittata a fuoco moderato finche' comincera' a rapprendersi, trasferila sotto il grill del forno per 10-15 minuti finche sara' dorata. Servire la frittata tiepida con maionese mescolata a yogurt denso.
Minestra maritata
Ingredienti per 4 persone
200 gr. di cotechino;
200 gr. di maiale arrosto;
500 gr. di insalata di scarola;
300 gr. di cavolo cappuccio;
200 gr.di broccoletti; 1 carota;
1 sedano, 1 cipolla; peperoncino q..b.;
1,3 litro di brodo di carne;
30 gr. di formaggio pecorino e grana;
50 gr. di pancetta affumicata;
erbe aromatiche;
crostini di pane.

Tempo prep.: 60 m;
difficolta': bassa.
Preparazione
Pulire le verdure. Tagliare i broccoletti, affettare la carota, il sedano e la cipolla, poi ridurre a listarelle la scarola e il cavolo cappuccio. Mettere tutte le verdure nel brodo caldo e farle cuocere a fuoco medio-basso per circa 30 minuti, mescolando. Sminuzzare la pancetta, il cotechino e la polpa del maiale arrosto. Unire tutto al brodo e lasciare cuocere per 15 minuti. A fine cottura aggiustare di sale, insaporire con il peperoncino e le erbe aromatiche. Versare la minestra nei piatti e cospargere di pecorino e grana. Servire ben calda insieme ai crostini di pane.
Torta di paccheri
Ingredienti per 10 persone
1 Kg. di passata di pomodoro;
500 gr. di costine di maiale con osso;
500 gr. di ricotta, 250 gr. di farina;
300 gr. di paccheri; 100 gr. di strutto;
150 gr. di caciocavallo;
1/2 cipolla; 50 gr. di zucchero;
1 spicchio d'aglio; 3 uova;
sale, pepe, olio, balico, limone q.b.

Tempo prep.: 180 m;
difficolta': media.
Preparazione
Tritare cipolla e aglio e farli appassire in padella con olio. Aggiungere passata, basilico e costine; salare, pepare e cuocere per 2 ore. Impastare la farina con strutto, zucchero, uova, sale e scorza di limone. Fare riposare in frigo per 30 minuti. Lessare i paccheri, scolarli al dente, condirli con olio e far raffreddare. Stendere la pasta e foderare una tortiera. Mescolare la ricotta con 100 gr. di caciocavallo grattuggiato. Farcire i paccheri con la ricotta e metterli in piedi nella tortiera. Sgocciolare le costine. Coprire con il sugo i paccheri, spolverare con il caciocavallo e infornare a 170 gradi per cira 1 ora.
Tagliatelle al ragu' bianco
Ingredienti per 4 persone
250 gr. di tagliatelle all'uovo;
250 gr. di manzo tritato;
100 gr. di pancetta;
150 gr. di salsiccia;
sedano, carote,cipolla, aglio;
60 ml. di vino bianco;
rosmarino, salvia, alloro.

Tempo prep.: 150 m;
difficolta': bassa.
Preparazione
Preparare il soffritto con le carote, sedano e cipolle. Aggiungere al soffritto il rosmarino e la salvia tritata. Tagliare la pancetta e la salsiccia e con l'alloro aggiungerli al soffritto. Sfumare con il vino bianco. Quando il vino sara' evaporato, proseguire la cottura unendo un mestolo di acqua calda, aggiustare di sale e cuocere a fuoco dolce per circa 1 ora aggiungendo, se occorre acqua. Quando manca mezz'ora al termine della cottura, cuocere le tagliatelle, lasciandole al dente. Scolare la pasta e trasferirla nel tegame del ragu'. Mescolare e legare il condimento aggiungendo acqua di cottura.
Zuppa d'agnello
Ingredienti per 8 persone
6 cipolotti;
900 gr. di agnello;
2,5 litri di brodo vegetale;
2 carote; 200 gr. di fave fresche;
200 gr. di piselli freschi;
1 mazzetto di lattuga;
1 porro; 2 rape;
una manciata di foglie di menta;
1 cucchiaio di zucchero; sale q.b.

Tempo prep.: 120 m;
difficolta': bassa.
Preparazione
Pulire e lavare tutti gli ortaggi.
Mettere in una pentola capiente la carne, il brodo, il timo, l'alloro e la parte bianca del porro e cuocere per circa 1 ora, schiumando il brodo di tanto in tanto.
Scolare la carne, eliminare l'osso, le parti grasse e ricche di nervi e ridurre la polpa in tocchetti. Filtrare e sgrassare il brodo e versarlo nella pentola.
Aggiungere al brodo la carne, i cipollotti, le carote a grosse rondelle, le fave e meta' dei piselli e proseguire la cottura per 30 minuti.
Aggiungere i piselli rimasti, la lattuga a striscioline, lo zucchero e una manciata di foglie di menta.
Regolare di sale e cuocere ancora per 5 minuti, poi servire la zuppa.
Pasta con agretti e ragu'
Ingredienti per 4 persone
400 gr. di polpa di agnello;
120 gr. di agretti mondati;
200 gr. di farina;
100 gr. di semola di grano duro;
30 gr. di zenzero fresco;
3 tuorli; 2 uova;
1 bustina di zafferano;
2 gambi di sedano;
1 scalogno;
1 bicchiere di vino bianco secco;
olio, sale, pepe q.b.

Tempo prep.: 120 m;
difficolta': media.
Preparazione
Impastare la farina e la semola con le uova, i tuorli, lo zafferano. Dovrete ottenere un impasto sodo; se fosse difficile da lavorare, unite poca acqua. Avvolgere la pasta nella pellicola e lasciare riposare per 1 ora. Ridurre la polpa di agnello in dadini di piccole dimensioni. Tagliare il sedano a dadini e tritate lo scalogno. Rosolare la polpa di agnello in una casseruola con il sedano, lo scalogno, 2 cucchiai di olio e un cucchiaino di timo tritato; dopo 1-2 minuti bagnare con un bicchiere di vino bianco, lasciare evaporare l’alcol, coprire a filo di acqua e continuare a cuocere per 1 ora. Alla fine salare e pepare. Sbollentare gli agretti per meno di 1 minuto. Scolare. Sbucciare lo zenzero, grattugiare e strizzare la polpa per ricavarne il succo. Saltare gli agretti in padella con il succo di zenzero, 2 cucchiai di olio e il ragu' di agnello per un paio di minuti.
Tirare la pasta in una sfoglia molto sottile e ritagliatela in quadrati di circa 4-5 cm di lato. Appoggiare sull’angolo di un quadrato uno stecco e arrotolatevi il quadrato quindi sfilate lo stecco ottenendo un “garganello”. Ripetere queste operazioni con tutti gli altri quadrati. Lessare i “garganelli” in acqua bollente salata per 2-3 minuti e scolateli nella padella degli agretti, mescolare bene, togliere dal fuoco, mantecare con 1-2 cucchiai di grana e servire subito.
Torna ai contenuti