Contorni ricette in breve - Le ricette di casa mia

Alcune ricette di casa mia.........e no.........
Vai ai contenuti
Le ricette di questa pagina sono in parte estrapolate da un articolo pubblicata sul Mattino di Padova
Patate duchessa
Ingredienti
500 gr. di papate a pasta bianca;
2 tuorli;
50 gr. di burro;
60 gr. di Parmiggiano Reggiano grattuggiato;
noce moscata;
sale e pepe q.b.

Tempo prep.: 1 h e 20 m;
difficolta': bassa.
Preparazione
Lessare le patate con la buccia in acqua fredda per circa 40 minuti dal bollore. Scolare, fare intiepidire e privare della buccia. Passare allo schiacciapatate raccogliendo la polpa in una ciotola. Aggiungere il burro a cubetti e mescolare fino a quando si sara' sciolto. Unire anche il Parmigiano Reggiano grattugiato e amalgamare. Aggiustare di sale, pepe e noce moscata a piacere. Unire i tuorli e mescolare fino a ottenere un composto ben amalgamato e piuttosto compatto. Trasferire all'interno di una sac-à-poche con bocchetta a stella da 15 mm e formate dei ciuffi di circa 5 cm di diametro su una o piu' teglie rivestite di carta forno. Farle cuocere nel forno gia' caldo a 200 gradi per circa 15-20 minuti o comunque fino a doratura. Sfornare le patate duchessa e servire calde.
Olive all'ascolana
Ingredienti per 6 persone
500 g Olive Ascolane;
150 g Carne di maiale;
150 g Carne di manzo;
150 g Carne di pollo;
3 pz Uova; 1 pz Cipolla; 1 pz Carota;
1 pz Gambo di sedano;
Pangrattato; Grana grattugiato;
Pecorino grattugiato; Noce moscata;
Concentrato di pomodoro;
Vino bianco; Farina; Limone;
Olio e..v.o.; Sale; Pepe.

Tempo prep.: 1 h e 30 m;
difficolta': media.
Preparazione
Appassire cipolla, sedano e carota tritati in 3 cucchiai d’olio e rosolatevi i 3 tipi di carne. Salare, pepare, bagnare con 1/2 bicchiere di vino, unire un cucchiaino di concentrato e cuocere per circa 40 minuti. Frullare la carne con 2 cucchiai di pangrattato, 4 di grana, 2 di pecorino, 1 tuorlo, un pizzico di noce moscata, la scorza di un limone, sale e pepe (ripieno).
Snocciolare le olive tagliandole a spirale, intorno al nocciolo, poi inserire in ognuna una pallina di ripieno, ridare la forma originale alle olive, quindi infarinarle, passarle nelle restanti uova sbattute e nel pangrattato. Friggerle in olio bollente e servire.
Torna ai contenuti