Straccetti di pollo alla puttanesca - Le ricette di casa mia

Alcune ricette di casa mia
....siciliane e no.......
Vai ai contenuti
Straccetti di pollo alla puttanesca
Capita spesso di comprare (a me capita) dei petti pollo (o di tacchino) interi per poi a casa preparlo a fettine ma, spesso (a me sempre), una buona parte viene tagliata male, per cui, non ha una bella forma (la classica fettina), conviene farne delle striscioline (straccetti, a Roma in trattoria si fanno di manzo) e con queste, fare delle sfiziose preparazioni.
Questa è una delle tante!

Ingredienti per 2 persone:
200 g di petto di polloa fette;
120 g di pomodori pelati;
1/2 cucchiaio di concentrato di pomodoro;
1 spicchio di aglio;
1 peperoncino fresco o un cucchiaiono di olio e.v.o. al peperonciono (ne trovate la ricetta in questo sito);
25 g di acciughe dissalate;
1/2 cucchiaio di capperi dissalati;
25 g di olive nere snocciolate;
1 po' di origano;
1 pizzico di zucchero; olio extravergine di oliva;
1 pizzico di sale.

Preparazione;
1. Fate rosolare lo spicchi di aglio, schiacciato, in una padella con un filo di olio e il peperoncino, a rondelle. Unite i pomodori pelati, tagliati grossolanamente e il concentrato di pomodoro e lasciate insaporire per qualche minuto. Aggiungete i capperi, le acciughe, spezzettate, le olive e lo zucchero, e fate cuocere a fiamma dolce per circa 10-15 minuti. Regolate a piace di sale, un pizzico di origano, spegnete e tenete da parte.
2. Sciacquate il petto di pollo, asciugatelo con carta assorbente da cucina e tagliatelo a striscioline regolari. Fate scaldare un po' di olio in una padella, disponete le striscioline di pollo e fatele cuocere fino a quando saranno dorate.
3. A questo punto, trasferite gli straccetti di carne nella padella con il sugo e proseguite la cottura per altri 5-10 minuti. Distribuite nei piatti da portata,  irrorate con un po' di olio a crudo e servite.
Torna ai contenuti